Un giorno a Lisbona in salsa rosaPrevious Article
Piante e fiori sul VerbanoNext Article

Una statua per B.B., la Venere di Saint-Tropez

Line Spacing+- AFont Size+- Print This Article

@wikipedia

Saint-Tropez ha un altro landmark che attirerà i visitatori nella città più mondana della Costa Azzurra: è stata inaugurata ieri, nel giorno simbolico del suo 83esimo compleanno, la statua in onore di Brigitte Bardot.

La scultura in bronzo, che si erige in in place Blanqui davanti alla famosa Gendarmerie diventata Museo del Cinema, è opera di Milo Manara ed è spirata alla serie di acquerelli creati dall’artista nel 2016. A realizzarla, una fonderia di Pietrasanta, in Toscana.

È una BB in versione botticelliana, quella proposta dal geniale fumettista  veneto, che colloca la diva, modello di femminilità e simbolo di libertà, al centro di una conchiglia, evocando la Venere di una delle opere più famose del Rinascimento. L’opera di 700 chili è stata offerta alla città dalla Holding Millon di  Alexandre Millon.

Il regalo è stato accolto con calore dalla attrice, che ha ringraziato con commozione la città dove è stato girato nel 1956 il film E Dio creò la donna, pellicola che la rese famosa.

In occasione  dell’installazione della statua è stata inaugurata anche la mostra di fotografie di Willy Rizzo “Les Années Bardot à Saint-Tropez” aperta sino al 5 novembre all’Hotel de Paris.

Per info

Atout France

Saint-Tropez Tourisme

Testo di Francesca Calò |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com