10 eventi LGBT che conquisteranno tutti nel 2018Previous Article
Torre del Lago, sinfonie dalla VersiliaNext Article

Relais Christine, un hotel a Parigi che sa di maison

Line Spacing+- AFont Size+- Print This Article

Lungo la Rive Gauche si respira la vera essenza della capitale francese.  E’ proprio sulla riva sinistra della Senna che Parigi custodisce gelosamente i suoi gioielli più preziosi dall’iconica Tour Eiffel all’affascinante quartiere latino, celebre per aver accolto nei suoi caffè artisti ed intellettuali.

A pochi passi dalla Sainte Chapelle e da Notre Dame, il quartiere di Saint Germain des Prés racconta una Parigi d’altri tempi, la stessa dipinta da Woody Allen nella vicinissima Place Dauphine in una scena del suo “Midnight in Paris”.

In questo incantevole angolo di Parigi, al civico 3 della Rue Christine un palazzo del diciassettesimo secolo ospita oggi il Relais Christine. E’ sufficiente varcare l’ingresso dell’elegante cortile per ritrovarsi immersi nell’autentica atmosfera parigina.  Se l’esterno della struttura è in grado di far sognare i suoi ospiti, una hall dal respiro classico introduce ambienti raffinati, sapientemente pensati per ricreare quel senso di casa che pochi hotel riescono ad offrire.  Potersi accomodare su un divano in velluto giallo per sfogliare un libro davanti al caminetto è un lusso che al Relais Christine non viene affatto sottovalutato.

Il desiderio di sorprendere attraverso una ricercata classicità si distingue in ognuna delle 48 camere dell’hotel. Dai cuscini in velluto con stampe floreali alla carta da parati firmata Hermès, ogni dettaglio sembra essere studiato per ricordare all’ospite di trovarsi nella città più romantica del mondo.

Pur trattandosi di un boutique hotel, il Relais Christine non rinuncia ai servizi tipici delle più grandi strutture alberghiere, rivisti in una chiave più intima ed esclusiva.  A disposizione degli ospiti, sotto monumentali arcate del tredicesimo secolo sorge quella che oggi rappresenta il fiore all’occhiello dell’hotel: una Spa targata Maison Guerlain in cui usufruire di una vasta scelta di trattamenti e prodotti Guerlain ispirati alla tradizione francese, alcuni dei quali creati esclusivamente per i clienti dell’hotel della Rue Christine.

La proposta del Relais Christine, membro della collezione Small Luxury Hotels of the World, spazia dalle camere più semplici con prezzi tra i 350 e i 430 euro a notte alle Garden Suites, studiate per accontentare gli ospiti più esigenti con due sale da bagno e un lounge.  Poter soggiornare in una suite con accesso privato ad un incantevole giardino di 150 metri quadrati nel cuore di Parigi ha però il suo prezzo: trascorrere una notte in una Garden Suite può costare dai 990 ai 1300 euro.

Portavoce di una nuova idea di esclusività, il Relais Christine si afferma dunque come un indirizzo d’eccezione nella capitale francese, il cui valore aggiunto è dato dalla possibilità di ammirare la città da un inedito punto di vista, non solo attraverso le ampie vetrate sui tetti più fotografati del mondo.

Testo di Sara Giulianis |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com