Vacanze in montagna: 15  motivi per scegliere il VallesePrevious Article
Vacanza in campeggio a misura di famigliaNext Article

Maggio in Sardegna, tutta un’altra voce

Line Spacing+- AFont Size+- Print This Article

L’arcipelago della Maddalena in Sardegna ospiterà dal 1 al 3 di giugno la rassegna musicale chiamata “Voci di Maggio 2018”, un evento che si prepara ad essere una vera chicca tra le programmazioni culturali di questa prossima estate e che rappresenterà l’occasione ideale per conoscere da vicino le migliori tradizioni sarde non solo canore. Cantanti come Roberto Vecchioni, Maria Luisa Congiu, Francesca Lai e i Nomadi saranno alcuni dei protagonisti della tre giorni canora.

La presentazione sarà affidata a Giulio Golia delle Iene e l’organizzazione è curata da Gigi Sanna e gli Istentales, associazione culturale che da 18 anni è attiva nell’organizzare questo evento che, anno dopo anno, tocca i luoghi più belli della Sardegna. Non solo musica, ma anche gastronomia con la sagra del maialetto e momenti culturali come quella “Da Garibaldi ai giorni nostri” che sarà ospitata a Caprera.

Per tre giorni ci saranno stand e sagre, rievocazione di antichi mestieri e possibilità di visitare i siti archeologici con visite guidate. Sempre a Caprera, il 3 giugno la corsa a piedi per la conquista del Trofeo Leone di Caprera Trail Running Sardinia e un solenne momento religioso come segno di riconoscimento per l’aiuto dato dai pastori sardi ai terremotati dell’Umbria. Il Rettore della Basilica Agostiniana Santa Rita da Cascia, in accordo con il Comune del paese umbro, infatti, porterà le reliquie e una statua della Santa sull’isola sarda.

di Pietro Busconi |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com