Ryanair voli cancellati. Da domani oltre un mese di disagiPrevious Article
Il Touring invita a scoprire i borghi d'Italia arancioniNext Article

Festival della Gastronomia: in Francia weekend gourmand

Line Spacing+- AFont Size+- Print This Article

Dal 22 al 24 settembre 2017 torna a Parigi e nell’Ile-de-France la settima edizione del Fête de la Gastronomie, la più importante manifestazione nazionale dedicata alla gastronomia. Un weekend ricco di sapore, musica, film e tanti eventi aperti al pubblico, tutti sul tema del buon gusto.

Obbiettivo della festa: risaltare la gastronomia francese,  dichiarata dell’UNESCO  “Patrimonio immateriale culturale dell’Umanità ”. Prodotti tipici di ogni regione, tradizioni locali e le principali innovazioni culinarie si uniranno in un momento di condivisione e socialità tra pubblico e professionisti. In programma degustazioni, visite, mercatini, workshop e incontri con i produttori.

Parigi

Si inizia in dolcezza il 22 settembre con diversi eventi che vedranno come protagonista il cioccolato. Ne è un esempio Les Chocolatiers Confiseurs fêtent la Gastronomie, dove sarà possibile riscoprire i profumi e i sapori del cacao.  Sullo stesso gustoso tema sarà la conferenza Le Plaisir et le Chocolat presentata da Pascal Bruckner. La giornata si concluderà con la proiezione del film di Jean-Pierre Améris “Les Émotifs Anonymes”. Sabato 23 settembre sarà invece possibile visitare di persona i laboratori di cioccolaterie e pasticcerie di tutta la Francia e assistere alla creazione di dolci delizie.

Rimanendo nella capitale venerdì 22 Settembre si avrà l’opportunità di imparare a tagliare il merluzzo come un vero cuoco professionista. L’Atelier Duphot ospiterà infatti l’evento Tous autour du poisson. Sempre a base di pesce sarà l’aperitivo in programma il giorno seguente. Miss Lunch, cuoca e visual artist, proporrà invece nel suo ristorante il menu tematico: La câpre de Pantelleria.

Ile-de-France

Per chi è appassionato di prodotti biologici è imperdibile l’appuntamento del 22 settembre presso l’ex fattoria della comunità benedettina dell’Abbazia di Saint-Louis-du-Temple. Nome dell’evento:  Le Jardin de Cocagne de Limon…au cœur du produit. In questa occasione oltre ad assistere alla presentazione di varie colture biologiche sarà possibile assaggiare alcuni prodotti locali.

Immancabile è anche la partecipazione dei Food Truck. Giusto durante il Saint-Maur Foodtrucks Festival la Place des Marronniers, del comune di Saint-Maur-des-Fossés, sarà infatti invasa dai profumi, colori e sapori della birra artigianale e del buon cibo. Non mancherà inoltre un po’ di musica ad allietare il tutto. Per concludere si terrà il 23 settembre un concorso dove a eleggere il vincitore del migliore Food Truck, oltre al pubblico e una giuria di esperti, ci sarà il pluristellato chef Michel Roth.

Per terminare in dolcezza, in occasione della mostra “Les pommes ou la nature apprivoisé” (la cui visita sarà gratuita durante tutti i giorni del festival) il Musée de la Seine-et-Marne di Saint-Cyr-sur-Morin propone Grand goûter autour des desserts aux pommes. In questo caso il pubblico sarà protagonista. Ognuno potrà mettere a disposizione degli altri la sua ricetta di dolci di mele, facendo assaggiare un pezzo della propria torta in un dolce momento di condivisione.

Il festival della gastronomia sarà anche l’occasione per dare risalto all’abbinamento pietanze-vino. Questo sarà possibile grazie ai quattrocentonovanta negozi Nicolas che offriranno al pubblico una degustazione di prodotti locali attentamente abbinati ai vini migliori.

Per maggiori informazioni sul festival e su tutti gli eventi, consultare il sito France.fr  Fête de la Gastronomie 

Testo di Chiara Dalla Fontana |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com