La festa della gente del lago Maggiore

E’ alla sua seconda edizione “Gente di Lago e di Fiume” sul Lago Maggiore promossa dallo Chef Michelin Marco Sacco.

Dopo il battesimo dello scorso anno che ha segnato un grande successo il 6-7 ottobre prossimi ritorna sull’isola dei Pescatori del Lago Maggiore la manifestazione gastronomica, e non solo, dedicata alla vita che ruota intorno alle acque interne. Torrenti, laghi e fiumi hanno visto nascere nei secoli tutte le più grandi civiltà della storia e costituiscono oggi un patrimonio insostituibile di saperi, tradizioni e appunto cultura gastronomica.

Italia-Piemonte- Mergozzo- Marco Sacco- Piccolo Lago

La giornata di domenica 6 ottobre sarà animata da un nutrito programma di eventi, dalla cultura alla musica, dagli spettacoli di magia e giocoleria alla caccia al tesoro, che coinvolgeranno i visitatori giunti sull’isola per scoprire la gastronomia del lago attraverso le ricette proposte da 11 ristoranti in collaborazione con chef “ospiti” di fama internazionale. Sempre domenica sarà possibile assistere alla dimostrazione di alcune attività tradizionali della vita dei pescatori, come la “calata” o la “tinteggiatura” delle reti.

Lunedì 7 ottobre si svolgeranno incontri e dibattiti attorno ai temi ambientali e al futuro dei nostri laghi ed in generale delle acque dolci con la partecipazione di rappresentanti del mondo scientifico e produttivo insieme agli chef e ai giornalisti. La mattinata si concluderà con una “risottata” collettiva.

per info: www.lagentedilago.com

Testo e foto di Gisella Motta| Riproduzione riservata ©Latitudeslife.com

Visto che sei arrivato qui…

... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Molte persone stanno leggendo Latitudes mentre le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo che il nostro giornalismo rimanga accessibile al nostro pubblico globale. I contributi dei nostri lettori ci consentono di mantenere questa apertura, in modo che tutti possano accedere a informazioni e analisi accurate ed indipendenti. Il giornalismo di approfondimento di Latitudes necessita di tempo, denaro e duro lavoro per produrlo. Ma lo facciamo perché crediamo che la nostra prospettiva sia importante, perché potrebbe anche essere la vostra prospettiva.

Se tutti quelli che leggono i nostri articoli aiutassero a sostenere la nostra attività, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Per un minimo di € 1, puoi supportare Latitudes e richiede solo un minuto. Grazie.