Pillole di viaggio. Cosa vedere ad Avilés

aviles

Chiese, palazzi e scorci pittoreschi di altri tempi che si abbracciano alle ultime novità, conferendo a questa città un’atmosfera unica. Avilés è per i più curiosi. 

Per il vostro viaggio nelle Asturie della Spagna appuntatevi un altro nome oltre ad Oviedo. Avilés. Terra di esploratori, questa piccola città che si affaccia sull’omonimo fiume è un concentrato di antichità mixata alla modernità firmata Oscar Niemeyer, uno degli architetti più celebri nel panorama mondiale.

Cosa vedere

Partite dal centro storico, un esempio notevole di architettura civile e religiosa medievale, in cui spiccano la piazza España con il suo Municipio, la Chiesa di Santo Tomás de Canterbury, conosciuta anche come chiesa Sabugo, i palazzi di Valdecarzana e Camposagrado e il teatro Palacio Valdés, punto d’incontro tra i locali. Non perdete poi l’occasione di fare una passeggiata lungo il fiume e di rilassarvi nel polmone verde del Parque de Ferrera.

Cosa  fare

Catapultatevi al Niemeyer Center, il nuovo complesso culturale di fama internazionale che intregra diversi e numerosi eventi culturali, artistici, musicali, teatrali e d’istruzione. Un’opera che dà un tocco innovativo allo skyline della città.

Cosa mangiare

La carne delle asturie e la Longaniza, uno dei piatti tipici di Avilés: una sorta di salsiccia, prodotta anche in altri Paesi, tra cui Filippine e buona parte del sud America.

Lo shopping

Segnatevi Calle de la Cámara, una tra le più storiche, e insinuatevi nelle zone limitrofe. Troverete una vasta scelta di negozi e, in più, il vecchio mercato alimentare.

Come arrivare

Aeroporto di Asturie: volo diretto da Venezia

Info

Turismo Asturias

Testo di Redazione|Riproduzione riservata Latitudeslife.com

Visto che sei arrivato qui…

... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Molte persone stanno leggendo Latitudes mentre le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo che il nostro giornalismo rimanga accessibile al nostro pubblico globale. I contributi dei nostri lettori ci consentono di mantenere questa apertura, in modo che tutti possano accedere a informazioni e analisi accurate ed indipendenti. Il giornalismo di approfondimento di Latitudes necessita di tempo, denaro e duro lavoro per produrlo. Ma lo facciamo perché crediamo che la nostra prospettiva sia importante, perché potrebbe anche essere la vostra prospettiva.

Se tutti quelli che leggono i nostri articoli aiutassero a sostenere la nostra attività, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Per un minimo di € 1, puoi supportare Latitudes e richiede solo un minuto. Grazie.