Settimana del Pianeta Terra: il festival per conoscere il patrimonio italiano

Liguria_Parco di Portofino 1

L’Italia si costella di eventi per la Settimana del pianeta Terra, alla scoperta dell’offerta naturalistica del nostro Paese. 

Dal 14 al 21 ottobre si festeggia la Settimana del Pianeta Terra, il festival nazionale che, per la sesta edizione, accenderà i riflettori sul patrimonio naturale e geologico dello Stivale e che lo scorso anno ha attirato ben 80.000 partecipanti.

Centinaia sono le attività e le manifestazioni sparse in tutta Italia dedicate alla cultura del rispetto dell’ambiente e del territorio, e al ruolo delle geoscienze nella prevenzione dei rischi naturali e nella salvaguardia dell’ambiente. Il tutto per conoscere più da vicino il mondo della ricerca scientifica.

Realizzata con il patrocinio dell’Ispra, l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale e del Consiglio Nazionale dei Geologi, per l’edizione 2018, la Settimana del Pianeta Terra sarà dedicata a natura e paesaggio come parte integrante del patrimonio culturale. E testimonial dell’iniziativa – anche quest’anno – sarà l’attore Cesare Bocci (Mimì di Montalbano), che forse in pochi conoscono in qualità di geologo.

Le attività

Escursioni in grotta e in montagna, visite guidate, passeggiate nei centri storici per conoscere le rocce, laboratori didattici e sperimentali  per tutte le età, appuntamenti in musei, conferenze, convegni, workshop e tavole rotonde sulla prevenzione dei terremoti. E non mancheranno le degustazioni di prodotti tipici!

Non perdete quindi, ad esempio, l’occasione di esplorare le miniere di Brusson, di andare alla ricerca dei resti fossili dei grandi mammiferi nelle grotte del Parco Nazionale della Maiella in Abruzzo o di salire sull’Etna grazie alla realtà virtuale. O ancora, di ripercorrere le trincee della Grande Guerra, divenire esperti di dinosauri e passeggiare gallerie degli ipogei di Aversa.

Insomma gli eventi sono davvero tantissimi e imperdibili. Ma l’obiettivo è unico: far conoscere il patrimonio geologico e naturale del Paese e trasmettere l’entusiasmo per la ricerca e la scoperta della geologia.

Testo di Redazione|Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Visto che sei arrivato qui…

... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Molte persone stanno leggendo Latitudes mentre le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo che il nostro giornalismo rimanga accessibile al nostro pubblico globale. I contributi dei nostri lettori ci consentono di mantenere questa apertura, in modo che tutti possano accedere a informazioni e analisi accurate ed indipendenti. Il giornalismo di approfondimento di Latitudes necessita di tempo, denaro e duro lavoro per produrlo. Ma lo facciamo perché crediamo che la nostra prospettiva sia importante, perché potrebbe anche essere la vostra prospettiva.

Se tutti quelli che leggono i nostri articoli aiutassero a sostenere la nostra attività, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Per un minimo di € 1, puoi supportare Latitudes e richiede solo un minuto. Grazie.