Sere Fai d’estate, s’aprono i fiori notturni del patrimonio italiano

Sarà un’estate all’insegna della bellezza, da godere al calar della sera. Proseguono infatti gli appuntamenti con le Sere FAI d’Estate, la grande festa dei Beni del FAI,  Fondo Ambiente Italiano, aperti straordinariamente dal tramonto e mezzanotte, tra fine luglio e agosto.

Tra gli appuntamenti imperdibili il 10 agosto, in occasione della Notte di San Lorenzo, c’è Astronomi per una notte: una serie di iniziative alla scoperta del cielo stellato, delle stelle cadenti e delle costellazioni. Al Castello di Avio sarà proposta una cena a base di piatti e vini del territorio, mentre a Villa dei Vescovi ci si potrà sdraiare sull’erba della corte  vedere le “lacrime di San Lorenzo”. Al Bosco di San Francesco letture e brani musicali, simulazione di una cometa e una sezione creativa per i bambini, cui seguirà la parte osservativa nella radura del Terzo Paradiso. Al Castello della Manta (che aprirà anche sabato 11, venerdì 17 e sabato 18 agosto) sono in programma picnic in giardino al “lume di luna”.

Ancora, sabato 11 agosto il Castello e Parco di Masino a Caravino (TO) si potrà ascoltare un concerto tenuto dal soprano Daniela Catalano e dal tenore Rino Scaturro con musiche di Gaetano Donizzetti, Giacomo Puccini, Georges Bizet e Giuseppe Verdi.

 Venerdì 27 luglio  il grande jazz internazionale risuonerà tra i pini larici e gli aceri montani del Seicento per divertire i visitatori e gli estimatori di questo genere tra i Giganti della Sila a Spezzano della Sila (CS) per il Peperoncino Jazz Festival.

Le note di Johann Sebastian Bach, Joseph Marie Dall’Abaco e Domenico Gabrielli saranno protagoniste della notte di sabato 28 luglio al Castello e Parco di Masino, dove si esibirà Daniele Bovo con il suo violoncello.

Due gli appuntamenti che andranno in scena  a Villa Fogazzaro Roi a Oria di Valsolda (CO): sabato 21 luglio con il quintetto di fiati Spirabilia e sabato 4 agosto con una Sonata al chiaro di luna con arpa.

Anche il Bosco di San Francesco sarà palscoscenico di concerti come quello di sabato 11 agosto, un  recital pianistico che rientra nel calendario del festival internazionale Green Music; venerdì 24 agosto  il Concerto per animali, a cura di Ensemble Assisi Suono Sacro, ispirato ai fioretti di San Francesco e a miti del mondo classico.

La tradizione musicale locale sarà al centro dell’appuntamento di sabato 25 agosto  al Giardino della Kolymbethra nella Valle dei Templi (AG) dal titolo Una Rosa per la Sicilia. Vita e canto di Rosa Balestrieri.

In Puglia l’Abbazia di Santa Maria di Cerrate, Lecce farà da cornice a un percorso in cui si intrecceranno due diverse culture musicali attraverso gli accordi del violinista russo Aylen Pritchin e del pianista salentino Scipione Sangiovanni per l’appuntamento Sullo stesso piano del violino, in programma venerdì 31 agosto.

Visite guidate al Bene della Fondazione di fronte a Capri che, secondo la leggenda, fu “dimora delle sirene”.  Visite guidate in acqua  sabato 28 luglio, venerdì 10, sabato 11 e venerdì 24 agosto, alla Baia di Ieranto a Massa Lubrense (NA).

Giovedì 2 e 30 agosto a Villa Panza a Varese i visitatori  potranno partecipare a un percorso sensoriale alla scoperta della collezione permanente, le installazioni site specific di Dan Flavin, James Turrell e Robert Irwin, per immergersi nell’opera Sight Unseen, il Ganzfeld di James Turrell: un’esperienza che coinvolge tutti i sensi. Sarà inoltre possibile visitare la mostra Barry X Ball. The end of History.

Visite teatralizzate al Monastero di Torba, sabato 1 settembre alla scoperta delle origini del complesso che fu avamposto militare longobardo lungo le mura dell’antica Castelseprio.

 Non mancano gli eventi legati al benessere e al cinema. Sabato 25 agosto nel bosco monumentale dei Giganti della Sila, è in programma una serata all’insegna dei benefici dello spirito dell’uomo derivati dal contatto con la natura. L’iniziativa, in collaborazione con l’associazione Madre Terra, parte con una visita guidata ai Giganti e si conclude con un workshop di yoga. I cinefili venerdì 3 agosto  proiezioni a Villa Vescovi, godibili direttamente dal prato accanto  al Laghetto delle Rane. Portatevi un plaid.

di Francesca Calò | Riproduzione riservata Latitudeslife.com

Visto che sei arrivato qui…

... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Molte persone stanno leggendo Latitudes mentre le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo che il nostro giornalismo rimanga accessibile al nostro pubblico globale. I contributi dei nostri lettori ci consentono di mantenere questa apertura, in modo che tutti possano accedere a informazioni e analisi accurate ed indipendenti. Il giornalismo di approfondimento di Latitudes necessita di tempo, denaro e duro lavoro per produrlo. Ma lo facciamo perché crediamo che la nostra prospettiva sia importante, perché potrebbe anche essere la vostra prospettiva.

Se tutti quelli che leggono i nostri articoli aiutassero a sostenere la nostra attività, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Per un minimo di € 1, puoi supportare Latitudes e richiede solo un minuto. Grazie.