Sud Africa, i campi da golf da non perdere: Legend Golf e Safari Resort

credits http://legendhospitality.co.za

Ci sono campi da golf straordinari per la loro bellezza, per la cura dei loro fairways o per l’ambientazione unica. Tutte cose che anche prese singolarmente li rendono memorabili. Ci sono anche campi da golf che si fanno ricordare per qualcosa di particolare anche se questo è al limite del concetto di golf. È il caso del Legend Golf & Safari Resort in Sud Africa. Si trova all’interno dell’Entabeni Safari Conservancy nella regione di Waterberg della provincia di Limpopo, nel nord del Paese. Il progetto del Resort è stato concepito in modo da rendere minimo l’impatto dello sviluppo abitativo sull’ambiente naturale, conservandolo incontaminato e rendendolo uno dei resort più sensibili all’ambiente in Africa. Cosa questa senz’altro apprezzabile ma la sua notorietà è dovuta ad una buca aggiuntiva al tracciato regolamentare e che viene chiamata la “Extreme 19”. E non poteva avere un nome diverso se si considera che per giocarla si deve prendere addirittura l’elicottero. In pochi minuti di volo si raggiunge la sommità del monte Hanglip e qui, su una piazzola che può far venire le vertigini, ci si prepara al tiro.

Obiettivo: centrare il green di quello che è definito il più lungo par tre del mondo, 400 metri più in basso. Il green e’ tagliato a forma di Africa e centrarlo non è cosa tanto facile. In compenso la vista e’ spettacolare e spazia sui 22 mila ettari di savana in cui sorge questo resort con il suo campo da golf par 72.

Giocare la buca 19 ha un costo aggiuntivo: da 125 a 310 dollari a persona a seconda della stagione. Non poco. Però c’è una consolazione. Il primo giocatore che farà hole in one si porterà a casa un milione di dollari. Il fatto che il premio stia ancora aspettando di essere ritirato la dice lunga!

Testo di Pietro Busconi |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Visto che sei arrivato qui…

... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Molte persone stanno leggendo Latitudes mentre le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo che il nostro giornalismo rimanga accessibile al nostro pubblico globale. I contributi dei nostri lettori ci consentono di mantenere questa apertura, in modo che tutti possano accedere a informazioni e analisi accurate ed indipendenti. Il giornalismo di approfondimento di Latitudes necessita di tempo, denaro e duro lavoro per produrlo. Ma lo facciamo perché crediamo che la nostra prospettiva sia importante, perché potrebbe anche essere la vostra prospettiva.

Se tutti quelli che leggono i nostri articoli aiutassero a sostenere la nostra attività, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Per un minimo di € 1, puoi supportare Latitudes e richiede solo un minuto. Grazie.