Rimini. Gli eventi 2018 della regina della Riviera

 

Archivio Fotografico Assessorato Turismo Comune di Rimini

La stagione di Rimini 2018, rinominata per l’occasione Rimining, è ricca di appuntamenti, con mostre, concerti, appuntamenti sportivi e molto altro.

La stagione culturale riminese si apre con lo spettacolo itinerante Malatesta (23 marzo-8 aprile), dedicato a Sigismondo Malatesta, signore di Rimini e personaggio fondamentale del Rinascimento italiano: gli spettatori troveranno Sigismondo proprio nelle sale di Castel Sigismondo, ormai cinquantenne, stanco ma non ancora arreso. Un’atmosfera potente e, per sua natura, assolutamente irripetibile. Quasi contemporanea si svolge la mostra Caravaggio Experience (24 marzo-22 luglio), un’esperienza unica che permetterà di immergersi all’interno dell’opera di uno dei più importanti artisti nostrani, ripercorrendo i temi, le forme e la vita dell’autore. Quest’anno si rinnova inoltre l’appuntamento della Biennale del Disegno (28 aprile-15 luglio), che giunge quest’anno alla sua terza edizione, proponendo un percorso per conoscere da vicino alcune prove artistiche di grandi artisti a livello internazionale, da Guercino a Picasso.

I concerti di quest’anno portano in scena i nomi più prestigiosi del panorama musicale italiano: si comincia con gli iconici Elio e le storie tese (23 maggio), arrivati, dopo quarant’anni di carriera, al loro ultimo tour. Si passa poi ad un concerto in memoria di Fabrizio De André nell’evento Percuotere la mente (metà giugno-luglio), in occasione dei quarant’anni dalla pubblicazione del disco Rimini, e, ad inizio autunno, il concerto di Laura Pausini (12 settembre).

Gli appuntamenti sportivi della stagione cominciano già durante i giorni di Pasqua, con il campionato di frisbee Paganello (31 marzo-2 aprile), dove si potrà assistere sia a gare di frisbee sulla sabbia, sia ad esibizioni di giocatori di freestyle provenienti da tutto il mondo. Seguirà, a fine aprile (28-29 aprile), la Rimini Marathon, che partirà la domenica ed andrà a toccare i luoghi più caratteristici della città, mentre la novità dell’anno sarà la Italian Bike Festival (31 agosto-2 settembre), in occasione della quale i visitatori potranno vivere prove libere all’interno dell’area espositiva, oltre che ad un’esclusiva pista sul lungomare, chiusa al traffico.

Imperdibile come ogni anno è l’evento Notte Rosa (6-7-8 luglio), la più grande festa estiva della riviera, che ogni anno affascina con i suoi concerti, performance e mostre, che andranno avanti dalla mattina fino al tramonto, concludendosi con lo spettacolo dei fuochi d’artificio, il momento più atteso. Da segnalare inoltre la manifestazione gastronomica Streat – Food Truck Festival (30 marzo-2 aprile) che, per il secondo anno di fila, propone il migliore cibo da strada sul lungomare, accompagnato da un’accurata scelta musicale.

Queste ed altre proposte di Rimini 2018 sul sito ufficiale

Testo di Costanza Bersani | Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Visto che sei arrivato qui…

... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Molte persone stanno leggendo Latitudes mentre le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo che il nostro giornalismo rimanga accessibile al nostro pubblico globale. I contributi dei nostri lettori ci consentono di mantenere questa apertura, in modo che tutti possano accedere a informazioni e analisi accurate ed indipendenti. Il giornalismo di approfondimento di Latitudes necessita di tempo, denaro e duro lavoro per produrlo. Ma lo facciamo perché crediamo che la nostra prospettiva sia importante, perché potrebbe anche essere la vostra prospettiva.

Se tutti quelli che leggono i nostri articoli aiutassero a sostenere la nostra attività, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Per un minimo di € 1, puoi supportare Latitudes e richiede solo un minuto. Grazie.