Hotel 2018 di lusso, ma secondo la tradizione

©Baglioni Hotels

Il 2018 vedrà l’apertura di diversi hotel di lusso. Tra questi AD ha selezionato alcuni dei migliori. La particolarità di queste nuove strutture è che non punteranno più solo nella bellezza, design e ospitalità per catturare gli ospiti, ma anche sul fattore locale. Gli hotel di lusso infatti, seguendo le richieste dei clienti, non si presentano più come entità a sé, estranee al territorio, ma si integrano maggiormente in esso, riproponendo al loro interno elementi locali.

Baglioni Resort Maldives, Dhaalu Atoll

©Baglioni Hotels

Nell’isola di Maagu, a 40 minuti in idrovolante dalla capitale delle Maldive Malè, il nuovo hotel vanta quattro sale ristoranti e un sito d’immersione di livello mondiale. Le 96 ville con giardino sono progettate con materiali sostenibili. Gli ospiti possono uscire a pescare sulle tradizionali barche “Dhoni” e fare gite nel villaggio locale per sperimentare lo stile di vita maldiviano.

L’Oberoi, Marrakech, Marocco

©Oberoi Hotels

A 20 minuti a sud del centro città, fuori dal caos dei souk e dei vicoli di Marrakech, è il primo hotel del marchio ad aprire in Marocco. Tra agrumi e uliveti presenta un esterno color salmone che ricorda la “Città Rossa”. Le 84 ville e suite sono decorate con un design marocchino fatto a mano e colonne ornate. L’hotel dispone anche di un grande centro benessere.

Rosewood Luang Prabang, Laos

©Rosewood Hotels & Resorts

Un accampamento di lusso, il primo del marchio. In una zona di bosco fitto, fiumi e cascate, sorgono 22 tende, ville e suite. Si trova a soli 10 minuti dal sito patrimonio mondiale dell’UNESCO di Luang Prabang, noto per i suoi 33 villaggi ricchi di templi e monasteri. L’hotel è stato costruito con elementi ispirati alla tradizione Lao, con un’atmosfera coloniale francese. L’hotel sarà anche sede della prima scuola di ospitalità filantropica del Laos.

One & Only Nyungwe House, Gisakura, Ruanda 

©One & Only Resorts

Nel mezzo della rigogliosa piantagione di tè di Gisakura, ai margini del parco nazionale di Nyungwe, aprirà in primavera 2018 un lussuoso resort all inclusive. Le camere e suite vantano una sensibilità moderna con tocchi della tradizione ruandese.

Hotel Lutetia, Parigi, Francia

Il palazzo, una volta della famiglia Boucicaut, con le sue 184 stanze mira a ridefinire la riva sinistra di Parigi. L’hotel tornerà alla sua antica gloria di Art Nouveau, con le sistemazioni più grandi di Saint German des Pres. Dalla SPA all’Aristide Jazz bar, gli interni riceveranno una ristrutturazione supervisionata da Jean Michel Wilmotte.

Four Season Costa Palmas, Los Cabos, New Mexico

©costapalmas

Sulla spiaggia di Costa Palmas, lungo il litorale di Baja, aprirà nell’inverno 2018 l’hotel Four Season. Oltre le 145 stanze ci sarà anche un campo da golf, un villaggio turistico e delle residenze private. Gli ospiti avranno anche accesso ad una fattoria biologica.

Testo di 12 |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Visto che sei arrivato qui…

... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Molte persone stanno leggendo Latitudes mentre le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo che il nostro giornalismo rimanga accessibile al nostro pubblico globale. I contributi dei nostri lettori ci consentono di mantenere questa apertura, in modo che tutti possano accedere a informazioni e analisi accurate ed indipendenti. Il giornalismo di approfondimento di Latitudes necessita di tempo, denaro e duro lavoro per produrlo. Ma lo facciamo perché crediamo che la nostra prospettiva sia importante, perché potrebbe anche essere la vostra prospettiva.

Se tutti quelli che leggono i nostri articoli aiutassero a sostenere la nostra attività, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Per un minimo di € 1, puoi supportare Latitudes e richiede solo un minuto. Grazie.