Weekend a Budapest per il Festival di Primavera

Dall’8 al 24 aprile Budapest ospiterà la nuova edizione del Festival di Primavera, conosciuto anche come Spring Festival, un grande e popolare evento che omaggia la cultura e la bella stagione con coinvolgenti concerti, emozionanti spettacoli e tantissimi artisti per le strade che rallegreranno ancor di più la già vivace atmosfera che si respira quotidianamente.

La manifestazione è considerata la più prestigiosa di tutta l’Ungheria: entrata ufficialmente a far parte dei primi cinque festival internazionali, la rassegna ha in calendario circa 200 imperdibili appuntamenti ed offre un’occasione unica agli amanti di diversi generi di apprezzare sia i più famosi interpreti dell’arte magiara che le affermate celebrità provenienti dall’estero.

Concerti di musica classica e di jazz, spettacoli teatrali, balletti, esposizioni, esibizioni folcloristiche: la varietà delle iniziative in programma è così ampia che, di sicuro, sarà in grado di soddisfare tutti i gusti.

Gli eventi si svolgeranno in 60 luoghi differenti con artisti provenienti da tutto il mondo che si esibiranno in localtion di grande prestigio come il Teatro dell’Opera, il Palazzo delle Arti, l’Accademia di Musica, il Budapest Music Center, la Balena, chiese, musei, teatri, istituti culturali.

E non solo, perché anche le vie e le piazze ospiteranno interessanti appuntamenti:  girare per Budapest in questo periodo, e magari perdersi tra le strade del suo centro, risulterà un vero piacere perchè  solo così si potrà cogliere in tutta la sua essenza la vivacità culturale che si respira  durante il Festival. Infatti ad ogni angolo saranno allestite esposizioni e mostre, mentre i monumenti ed i caffè storici faranno da scenografia per rappresentazioni all’aperto e balli tradizionali.

Per maggiori informazioni si può consultare il sito www.bsf.hu.

 

Testo: Gabriele Laganà  | Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Foto: Turismo Ungherese

Visto che sei arrivato qui…

... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Molte persone stanno leggendo Latitudes mentre le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo che il nostro giornalismo rimanga accessibile al nostro pubblico globale. I contributi dei nostri lettori ci consentono di mantenere questa apertura, in modo che tutti possano accedere a informazioni e analisi accurate ed indipendenti. Il giornalismo di approfondimento di Latitudes necessita di tempo, denaro e duro lavoro per produrlo. Ma lo facciamo perché crediamo che la nostra prospettiva sia importante, perché potrebbe anche essere la vostra prospettiva.

Se tutti quelli che leggono i nostri articoli aiutassero a sostenere la nostra attività, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Per un minimo di € 1, puoi supportare Latitudes e richiede solo un minuto. Grazie.