Il Parco Avventura di Oto?ec in Slovenia

Esistono due  parole chiave che solitamente accendono immediatamente  la  fantasia dei ragazzi  (e non solo), queste  sono: parco e avventura. Se alle due parole, che unite fanno Parco Avventura, aggiungiamo Oto?ec,  il gioco è presto fatto, e il  divertimento assicurato.  Una giornata passata al Parco Avventura di Oto?ec,  diventa oltre a un gioco, anche  un’attività sportiva diversa e stimolante, in grado di coinvolgere allo stesso tempo corpo e spirito, in pieno contatto con la  natura. Una prova di forza che permette di sperimentare le  proprie qualità  fisiche, camminando attraverso percorsi elevati più o meno difficili. Il Parco Avventura  si trova nei boschi di Oto?ec, in Slovenia, vicino al gruppo Terme Krka, con una suggestiva vista sul Castello di Oto?ec.

Una corretta e regolare attività fisica non è solo uno strumento prezioso di prevenzione delle malattie, ma una vera e propria filosofia di vita, il modo migliore per prendersi cura di sé stessi e dei nostri figli,   i quali  trascorrono la maggior parte del proprio tempo davanti ad uno schermo, sia esso il computer o la tv, spesso dimenticando quanto possa essere piacevole ed appagante il movimento all’aria aperta. Il Parco Avventura è un percorso ludico-sportivo che si compone di 4 diversi percorsi con 46 opzioni di arrampicata. Ogni partecipante può scegliere il  proprio percorso e il grado di difficoltà della propria avventura fra i gli alberi: si cammina su passerelle di legno, ponti tibetani, tronchi sospesi, scale, piattaforme, reti,  tutto quello che serve, insomma, per vivere un’emozionante esperienza sportiva nel cuore del bosco.

Il Parco Avventura Oto?ec è stato concepito e realizzato in osservanza dei rigorosi standard UE per assicurare la massima sicurezza ai suoi utenti.  Da qui anche le regole per poter partecipare alle attività, che prevedono un’altezza minima di 1,40 m (misurato a braccia distese verticalmente sopra il capo) e un’età minima di 5 anni. Tutti i partecipanti sono  costantemente sorvegliati ed indirizzati da istruttori altamente qualificati, ed equipaggiati con attrezzature di sicurezza di altissima qualità. Tutti i percorsi sono stati ideati per inserirsi organicamente nell’ambiente naturale del bosco e prevedonotante varianti da soddisfare le esigenze di tutti.

E dopo una giornata passata  nel Parco Avventura, ci si può concedere un sano relax rigenerante nelle vicine terme di Smarjeske Toplice e Dolenjske Toplice, fiori all’occhiello del benessere sloveno, con i loro centri all’avanguardia e le piscine di acqua termominerale che sgorga dalle antiche sorgenti, che offrono una grande scelta di trattamenti tutti da provare.

A breve distanza dal parco, raggiungibile con una facile  passeggiata, si trova il Castello di Oto?ec. Il maniero è situato su un isolotto nel cuore del fiume Krka, accessibile attraverso un ponte. E’ un luogo estremamente romantico,  di grande charme, che fa parte della catena di Hotel  Relais & Chateaux.  Le sue origini risalgono al medioevo e il suo scopo era quello di difendere i signori della zona dagli attacchi esterni. E come ogni castello che si rispetti ha una leggenda. Si narra di una sposa, una bella, giovane e scaltra contessa che, nel buio della notte, scappava nella foresta per incontrare i suoi giovani amanti, lasciando il consorte tutto solo nella sua stanza da letto. Stanco di questo suo comportamento, un giorno il conte fece scavare dai propri servitori un canale tutto attorno al castello, rendendo così impossibile la fuga della moglie fedifraga.

Testo di Silvana Benedetti  |  foto Parco Avventura di Oto?ec


Informazioni utili

La Slovenia è uno dei più piccoli stati europei. Aderisce dal 2004 alla UE e dal 2007 adotta l’euro. Nella parte istriana c’è una comunità autoctona italiana ad est una ungherese.

Come arrivare: in automobile Oto?ec si trova a 560 km da Milano e si raggiunge con la A4 fino a Trieste e poi con la E70. Per viaggiare in autostrada è obbligatorio il bollino, che si può acquistare presso le stazioni di servizio dei paesi limitrofi all’ingresso in Slovenia. In treno: buoni i collegamenti ferroviari internazionali fino a Lubiana, la capitale, da dove si prosegue per Oto?ec. In aereo: l’aereoporto più vicino è quello di Lubiana che si trova a 26 km dalla città, collegato con la maggior parte degli aeroporti europei.

Quando andare – Clima: mediterrraneo sulla costa, continentale all’interno alpino sulle montagne. Settembre è il mese ideale: non c’è più folla e le giornate sono ancora belle anche per le escursioni.Tra dicembre e marzo è l’alta stagione per gli sciatori, mentre la primavera è adatta per la pianura. Evitare luglio e agosto,specialmente sulla costa per la ressa e i prezzi.

Dove dormire: Hotel Grad Otocec, Otocec ob Krki, t +386 73848900  www.terme-krka.si. È il castello di Otocec, un fiabesco 5 stelle. Propone pacchetti Golf (2 notti, da €288 a persona) e pacchetti Wellness (2 notti da € 284 a persona). Hotel Svoboda, Strunjan, t +386 56764100. www.terme-krka.si. Eccellente struttura a 4 stelle: camera doppia a partire da €47 a persona con trattamento di pernottamento e prima colazione.

Dove mangiare: Sentpeter Gostilna in Pizzeria, Sentpeter 10a, Otocec, Novo mesto.

Documenti: carta di identità valida per l’espatrio o passaporto.

Lingua: sloveno che non utilizza i caratteri cirillici del ceppo slavo ma latini , più altre lingue (italiano, serbo, crooato, tedesco e naturalmente inglese)

Valuta: euro.

Elettricità: 220 V 50Hz. Prese di tipo tedesco.

Telefono: per chiamare in Slovenia comporre 00386 + prefisso località senza zero + numero abbonato. Per chiamare in Italia 0039. Ottima copertura per i cellulari eccetto che nei luoghi più remoti. Costi simili all’Italia. Possibile l’acquisto di carte SIM slovene a un prezzo conveniente.

Abbigliamento: comodo e a strati considerando la varietà delle zone climatiche e adatto alla stagione.

Info: Parco Avventura

Visto che sei arrivato qui…

... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Molte persone stanno leggendo Latitudes mentre le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo che il nostro giornalismo rimanga accessibile al nostro pubblico globale. I contributi dei nostri lettori ci consentono di mantenere questa apertura, in modo che tutti possano accedere a informazioni e analisi accurate ed indipendenti. Il giornalismo di approfondimento di Latitudes necessita di tempo, denaro e duro lavoro per produrlo. Ma lo facciamo perché crediamo che la nostra prospettiva sia importante, perché potrebbe anche essere la vostra prospettiva.

Se tutti quelli che leggono i nostri articoli aiutassero a sostenere la nostra attività, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Per un minimo di € 1, puoi supportare Latitudes e richiede solo un minuto. Grazie.