Marrakech dietro le antiche porte: un viaggio curioso

Alla scoperta degli scorci, degli angoli, delle peculiarità più nascoste, meno evidenti, di una città. Spesso i turisti non seguono gli itinerari tradizionali per ammirare le bellezze di una meta, maggiormente affascinati dal gusto della sorpresa, della novità, della ricerca. Se poi la città da visitare è una di quelle dalla storia millenaria, ricca di fascino e di mistero, in cui il patrimonio artistico e culturale si lega indissolubilmente con un’aurea da leggenda ed intrigante, il “gioco” della scoperta diviene ancora più accattivante.

E’ quanto ha fatto Barbara Bertuzzi in “Marrakech dietro le antiche porte”, pubblicato dalla casa editrice Polaris, un libro ricco di immagini che accompagnano il testo e che conducono il lettore in un viaggio virtuale nella città dei Riad. L’autrice, giornalista pubblicista e viaggiatrice appassionata, ha vissuto per otto mesi nell’affascinante città del Marocco, scoprendo giorno per giorno usi e costumi, luoghi meno noti, realtà solitamente trascurate dai tradizionali circuiti turistici.

Marrakech, città dai mille volti e da altrettanti contrasti,  propone ai visitatori una gamma infinta di colori, sapori, odori, rumori e suoni. Tutti da ammirare, gustare, apprezzare. Sono tanti gli spunti curiosi e da approfondire che la Bertuzzi propone, senza tralasciare nuove e avventurose rotte lungo le sommità dell’Atlas o ai confini del deserto del Sud. Il libro è impreziosito anche da un utile vademecum per immergersi ancor di più nella realtà cittadina di Marrakech.

Titolo: Marrakech dietro le antice porte | Autore: Barbara Bertuzzi | Editore: Polaris | Prezzo: 25 euro

Testo di Antonio Longo

Visto che sei arrivato qui…

... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Molte persone stanno leggendo Latitudes mentre le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo che il nostro giornalismo rimanga accessibile al nostro pubblico globale. I contributi dei nostri lettori ci consentono di mantenere questa apertura, in modo che tutti possano accedere a informazioni e analisi accurate ed indipendenti. Il giornalismo di approfondimento di Latitudes necessita di tempo, denaro e duro lavoro per produrlo. Ma lo facciamo perché crediamo che la nostra prospettiva sia importante, perché potrebbe anche essere la vostra prospettiva.

Se tutti quelli che leggono i nostri articoli aiutassero a sostenere la nostra attività, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Per un minimo di € 1, puoi supportare Latitudes e richiede solo un minuto. Grazie.