Sulla spiaggia della Pagoda Bianca

Informazioni utili

Informazioni:

Ufficio nazionale del Turismo indiano, via Albricci 9, 20122 Milano, tel. 02804952, Informazioni e assistenza per organizzare un viaggio personalizzato secondo le proprie esigenze presso le migliori agenzie di viaggio.

Come arrivare: Emirates e compagnie associate, via Dubai e Delhi, a partire da ca. 850€ A/R.

Quando andare – Clima:  Il periodo più adatto per effettuare il viaggio va da dicembre ad aprile, in coincidenza con la stagione secca. Si sconsiglia il viaggio nel periodo da aprile a settembre per le piogge monsoniche che colpiscono la regione. Lo stato dell’Orissa è caratterizzato da un clima di tipo tropicale, con temperature dai 25 ai 30 gradi tutto l’anno. Il monsone porta la pioggia soprattutto nei mesi da maggio ad ottobre.

Viaggio Organizzato: il viaggio in Orissa , via Calcutta, è proposto dal Tour Operator KEL 12, durata 15 giorni con accompagnatore dall’Italia. Prezzo € 3.000.  t.02 2818111.

Fuso orario: +4 1/2h  rispetto all’Italia; +3 1/2h quando in Italia vige l’ora legale.

Documenti: Passaporto con visto rilasciato per il Centro-Sud Italia dall’Ambasciata di Roma ( tutti i dettagli in italiano e inglese) per il Nord dal Consolato, che ne ha affidato in outsourcing il rilascio.

Vaccini: nessuna vaccinazione è obbligatoria .

Lingua: La lingua ufficiale è l’Hindi. L’inglese è abbastanza diffuso.

Religione: Induismo, Islam, Cristianesimo, Sikhismo, Buddismo, Giainismo, Zoroastrismo e altre confessioni minori.

Valuta: La Rupia (rupee). 1€ = 60 Rupee.

Elettricità: 220V a 50 Hz. Prese di vari standard. Portare un adattatore universale.

TelefonoDall’Italia all’India: comporre il prefisso internazionale 0091 più il prefisso urbano senza 0 seguito dal numero dell’abbonato. Dall’India all’Italia: comporre il prefisso internazionale 0039 più il prefisso urbano con lo 0 seguito dal numero dell’abbonato. Telefoni cellulari: è attivo il servizio di roaming con i principali gestori telefonici (TIM e OMNITEL) nelle maggiori città toccate dall’itinerario. Non si assicura la copertura della rete per gestori diversi. Molto sviluppate le comunicazioni e-mail attraverso Internet.

Abbigliamento: La temperatura esterna è calda e umida, temperature medie  (min e max) nei mesi più freddi 15-30°, nei più caldi 20- 35° e oltre. Capi leggeri comodi  e robusti che non temano polvere e  frequenti lavaggi. Meglio le fibre naturali. Non portate troppa roba: i lavaggi costano pochissimo e comprare indumenti locali anche. In più è divertente e si lascia qualche euro alla popolazione.

Shopping: Di tutto e di più: dalle raffinate filigrane d’argento di Cuttack ai coloratissimi arazzi di Pipli, dai complicati dipinti di Raghurajpur ai tessuti di lana di Sambalpur, l’Orissa brilla per il suo artigianato.

Link utiliEnte per il turismo di Orissa ; Viaggiare sicuri.

Visto che sei arrivato qui…

... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Molte persone stanno leggendo Latitudes mentre le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo che il nostro giornalismo rimanga accessibile al nostro pubblico globale. I contributi dei nostri lettori ci consentono di mantenere questa apertura, in modo che tutti possano accedere a informazioni e analisi accurate ed indipendenti. Il giornalismo di approfondimento di Latitudes necessita di tempo, denaro e duro lavoro per produrlo. Ma lo facciamo perché crediamo che la nostra prospettiva sia importante, perché potrebbe anche essere la vostra prospettiva.

Se tutti quelli che leggono i nostri articoli aiutassero a sostenere la nostra attività, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Per un minimo di € 1, puoi supportare Latitudes e richiede solo un minuto. Grazie.